venerdì 7 novembre 2008

amare

http://imagecache2.allposters.com/images/pic/TOP/GK2104~Il-bacio-Posters.jpg

Dal libro del Talmud

"...state molto attenti
a far piangere una donna,
che poi Dio conta le sue lacrime!
La donna è uscita
dalla costola dell'uomo,
non dai piedi
perché dovesse essere pestata,
né dalla testa per essere superiore,
ma dal fianco per essere uguale
un po' più in basso del braccio
per essere protetta
e dal lato del cuore per essere
Amata...."

11 commenti:

  1. Bellissima questa citazione, è piaciuta anche a mio marito. Se non ti dispiace vorrei riportarla nel mio blog.

    RispondiElimina
  2. Il bacio. Meraviglioso quadro e quindi ottima scelta.

    Il talmud ebraico è un chiaro esempio di dolce saggezza.

    Grazie di averlo ricordato. Buona nanna e buon fine settimana.muccina

    RispondiElimina
  3. E' molto bella e significativa...

    RispondiElimina
  4. Bellissime queste parole. Dovrebbero essere scritte a caratteri cubitali nel cuore degli uomini.

    RispondiElimina
  5. Bella frase, di grande effetto.
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Frasi da far leggere a tutti gli imbecilli senza scrupoli, che si divertono facendo male agli altri - gli altri che spesso sono le donne che li amano.

    RispondiElimina
  7. muito original...parabens

    http://www.arte-e-ponto.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Buona domenica Aliza e un saluto caro a tua sorella.

    RispondiElimina
  9. Bella citazione.

    Anche se di questi tempi ho l'impressione che vada di moda la donna bella e arrogante, che ama essere amata ma non amare. Che ama ricevere ma non amare. Che vuole vincere anche al costo dell'infelicità di chi sta attorno.

    Insomma, mi sembra che molte donne che si vedono in televisione o si incontrano al lavoro siano diventate uguali o peggiori a certi uomini.

    Ciao,
    M.

    RispondiElimina
  10. a tutti
    grazie molte, siete gentili a passare da me, baci a tutti A.

    RispondiElimina
  11. Binomio vincente aliza,approvo perchè io la penso così!

    Un caro saluto.

    RispondiElimina