sabato 27 giugno 2009

...e prendere i venti del destino


http://www.ilfornoantico.it/barca_file/Cilento%20Vela.JPG


Molte volte ho studiato
la lapide che mi hanno scolpito:
una barca con vele ammainate, in un porto.
In realtà non è questa la mia destinazione
ma la mia vita.

Perchè l'amore mi si offrì e io mi ritrassi dal suo inganno;
il dolore bussò alla mia porta ed io ebbi paura;
l'ambizione mi chiamò, ma io temetti gli imprevisti.
Malgrado tutto avevo fame di un significato nella vita.

E adesso so che bisogna alzare le vele
e prendere i venti del destino,
dovunque spingano la barca.

Dare un senso alla vita può condurre a follia
ma una vita senza senso è la tortura
dell'inquietudine e del vano desiderio,
è una barca che anela al mare eppure lo teme.

Edgar Lee Masters

12 commenti:

  1. molto bella. Parole toccanti....quante volte restiamo immobili perchè abbiamo paura, e così facendo perdiamo le cose belle che fanno della nostra vita degna di essere vissuta. Come dice il navigante, della poesia bisogna osare! 'notte

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo quest'Autore...andrò a documentarmi!
    Le sue parole sono quelle di ognuno di noi, arrivano e toccano l'anima...
    Non mi stancherò mai di cercare un senso alla mia vita, almeno spero!
    Dolce notte
    Miriam

    RispondiElimina
  3. @ Miriam

    è fondamentale vero??
    grazie della visita, buona domenica A

    RispondiElimina
  4. Che bella! La vita è bella, va vissuta ogni attimo,ogni momento...si nassce una sola volta!
    Buona domenica
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Questa poesia tratta dall'antologia di Spoon river è una delle mie preferite ed è un stupenda metafora della vita e ci sprona a viverla con entusiasmo, correndo anche dei rischi, mettendoci in gioco per provare strade nuove.Invece la paura di vivere è il filo conduttore della vita di molte persone. Per me è un monito a non concludere la propria esistenza col rimpianto di non aver vissuto. Grazie Aliza di averla riproposta

    RispondiElimina
  6. Grazie per essere passata da me, è sempre un piacere ritrovarti!
    Un abbraccio
    Miriam

    RispondiElimina
  7. L'antologia di Spoon River, uno dei libri preferiti della mia piccola biblioteca...La traccia che hai scelto invita a sperimentare per trovare quello che tutti cerchiamo: il senso alla vita. Io sono ancora alla ricerca...
    Ciao al

    RispondiElimina
  8. Una delle poesie che amo di più.
    Grazie Aliza!
    Lara

    RispondiElimina
  9. Bellissima cara!!

    Un abbraccio

    RispondiElimina