mercoledì 20 ottobre 2010

di notte è nato il bambino di Sara

http://3.bp.blogspot.com/_e73W9zAqkgg/S_N-FBc9MeI/AAAAAAAAAqE/t0-Lanc8A3o/s400/notte+stellata.jpg
Van Gogh



I poeti lavorano di notte
quando il tempo non urge su di loro,
quando tace il rumore della folla
e termina il linciaggio delle ore.
I poeti lavorano nel buio
come falchi notturni od usignoli
dal dolcissimo canto
e temono di offendere Iddio.
Ma i poeti, nel loro silenzio
fanno ben più rumore
di una dorata cupola di stelle.

A. Merini

6 commenti:

  1. Ciao cara, una lieta notizia.

    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  2. Auguri al piccolo.
    Gli auguro una vita intensa, quel tanto di felicità che basta a sapere di aver fatto bene, un animo ottimista e quel tanto di ricchezza che basta a non doversi preoccupare troppo del denaro.

    RispondiElimina
  3. E' una delle mie preferite della Merini!! Il mondo sarebbe così povero senza i poeti

    Auguri al bimbo di Sara, che abbia tanto amore intorno da crescerlo forte.

    RispondiElimina
  4. @ a tutti

    grazie mille degli auguri

    RispondiElimina
  5. @Auguri al nuovo nato e alla neo mammina anche da parte mia.

    RispondiElimina
  6. Bella poesia... wow!!Complimenti

    RispondiElimina