martedì 24 maggio 2011

"ho sperato nella tua Parola"

ho letto oggi questo commento di Sant'Ambrogio
che è penetrato nel mio cuore e mi ha fatto bene.


http://www.aquino.it/immagini/buonpastore.jpg




"E' veramente bello che il Salmo dica: "Ho sperato nella tua Parola". Cioè: non ho sperato nei profeti (cosa buona sono i profeti, ma non ho sperato nei profeti). Non ho sperato nella Legge (cosa buona sono i dieci comandamenti di Dio, ma io non ho sperato nella Legge). Io invece ho sperato nella Tua Parola, cioè nella Tua Venuta. Infatti la Tua Parola è la Tua Venuta! Come il bambino, che non spera astrattamente nella mamma, ma spera che la mamma venga a lui vicino. Sì, ho sperato nella Tua Parola, Signore Gesù, affinchè Tu venga e prenda in braccio noi peccatori, e ci perdoni i peccati, e metta sulle tue spalle, cioè sulla Tua Croce, questa pecorella affaticata".

Sant'Ambrogio, Enarrationes in Psalmos 118



4 commenti:

  1. ..passeggiando sul web..ti leggo..un cordiale saluto di simpatia:-)
    Fa riflettere il tuo post, come un'altra parola letta anni fa da un diacono..accogli e sarai accolto..Buona giornata.

    RispondiElimina
  2. @ riri

    grazie ed un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciaooo!bellissimo il tuo blog!....se ti va passa da me! ciaoo un abbraccio e un bacio...
    "Sperimentare la gioia nel fare la volontà di Dio" ti lascio qst frase!
    ciaoooo

    RispondiElimina