mercoledì 14 marzo 2012

solo una nebbia lieve...

poesia






large.jpg (575×383)


(Google immagini)




S’è avvolto nelle tenebre il mondo, non temere.
Non credere durevole tutto ciò ch’è oscuro.
Sei vicino ai piaceri, amico, alle valli, ai fiori:
osa, non ti fermare. Ecco, già sorge l’alba!

Solo una nebbia lieve il tuo sguardo intimorisce.
La natura benevola prepara sotto il velo
ghirlande di rose e di viole, di nobili narcisi
per te, profumate ricompense ai tuoi canti.

Costantino Kavafis





8 commenti:

  1. Cara Aliza foto e cerati veramente adatti ora che sta arrivando la primavere hai scelto bene cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Foto splendida e poesia all'insegna della speranza, dell'ardire, della rinascita.
    Quest'anno la primavera mi dà una particolare gioia, forse perchè l'inverno è stato particolarmente freddo o perchè c'è un gran desiderio di cambiamento?

    RispondiElimina
  3. Proprio ieri ho visto spuntare i miei narcisi. Temevo di averli persi. Bella poesiola.

    Un abbraccio e buon giovedì!

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Bel post.

    Buon pomeriggio, Aliza.

    RispondiElimina
  6. "Non credere durevole tutto ciò ch’è oscuro" è un verso che vorrei scolpirmi in mente!

    RispondiElimina
  7. Una bella foto, un bel post!
    Cinzia

    RispondiElimina